Vi presento uno dei miei lavori

MOLTO FELICE.
Condivido questo articolo sul mio lavoro, pubblicato dal magazine specializzato più prestigioso in Russia. Oltre alla versione Online, sono stato pubblicato con un articolo di 4 pagine sulla rivista. Inutile dire, che sono molto felice di un riconoscimento così importante, come fotografo del matrimonio. Elena e Fabio, quando penso a dove ci siamo visti la prima volta, non immaginavo nulla di tutto ciò.

Una bella soddisfazione, che si aggiunge agli articoli pubblicati su Elle, su Sposi Magazine, ai servizi realizzati per White Sposa, per Enzo Miccio, alle pubblicazioni su blog Italiani ed Esteri. Tutto questo mi fa molto piacere come fotografo del matrimonio, non lo nascondo. Credo che sia importante anche per voi, perchè avrete la consapevolezza, di avere di fronte un professionista.

Certo, non sono per tutti, come ho scritto in passato, i miei clienti hanno dei tratti comuni : buon gusto e cultura. Non è una questione di “soldi”, perchè per quello che faccio e per come lo faccio, sono incredibilmente economico, come fotografo del matrimonio. E’ semplicemente una questione di approccio, io racconto storie, fatte di persone, attraverso una visione personale, una, originale e creativa.

Lo faccio senza finzione, senza effetti speciali. Lo faccio con discrezione, in modo autentico e spontaneo, perchè nelle miei storie i protagonisti siete voi. La mia presenza come fotografo del matrimonio, è costante, continua, ma spesso sono invisibile.

Se state per sposarvi, contattatemi, mi farà molto piacere sentire la vostra storia, fare due chiacchiere. Una confronto spontaneo, nulla più. Creredo che sia molto utile, capire come il professionista che sceglierete, si approcci al lavoro. Capire le sue idee, vedere i sui lavori, quelli consegnati ai clienti, per essere più chiaro. Capire cosa è incluso nel servizio, cosa non lo è, i tempi di consegna. Come fotografo del matrimonio, posso assicurarvi, che spesso facendo le domanda giuste, si scoprono molte cose, inaspettate

Puoi vedere di più su questo matrimonio qui.

Grazie.

Frank